slide4 slide1 slide2 slide3 slide5 slide6

TOUR STORICO ARCHEOLOGICO

ARBATAX-GAIRO TAQUISARA

 

IL VIAGGIO IN BREVE

Terminata nel 1894, la linea ferroviaria Arbatax-Gairo collega la montagna dell’interno con il mare.

Dalla stazione sul mare all'ingresso del porto di Arbatax si parte per attraversare i territori di Villagrande e Tortolì. Appena superata la graziosa stazione del piccolo centro di Elini, si arriva nel centro più grande, Lanusei. Qui è prevista una sosta presso il bar “Sa Caffettera” in stazione. Ripartiti si potrà ammirare un paesaggio mozzafiato verso la costa. Un altra breve sosta alla stazione di Arzana dove si potrà, per qualche minuto, sostare e ammirare il paesaggio. Arrivati al capolinea, Gairo Taquisara, dopo essere passati in una bellissima folta vegetazione, ci si conoscerà per poi visitare il borgo abbandonato fantasma di GAIRO VECCHIO. Dopo avere, per chi vorrà, gustato un ottimo pranzo tipico con tutte le nostre pietanze più conosciute, presso il ristorante “Bosco Selene” si visiterà il meraviglioso complesso archeologico del PARCO SELENE. Terminato il tour, un minibus in soli 30 minuti vi riaccompagnerà alla stazione di Arbatax.

 

PROGRAMMA GIORNATA

  • Partenza ore 08.00 da Arbatax, stazione fronte porto (clicca per la cartina)

  • Passaggio per l'interno e arrivo alla stazione di Lanusei con sosta Bar

  • Ripartenza alle 10.00 e arrivo alla stazione di Arzana con breve sosta

  • Arrivo attorno alle 11.30 alla stazione capolinea di Gairo Taquisara e presentazioni

  • Partenza in minibus per Gairo vecchio e visita guidata del paese fantasma

  • Sosta pranzo dalle 13.00 alle 15.15 presso il Parco di Selene

  • Visita guidata alle 15.30 delle tombe dei giganti e del nuraghe

  • Rientro attorno alle 17.00 per Arbatax in minibus e arrivo ore 17.45 circa

 

Prezzo € 49,00 Adulti - € 39,00 ragazzi 10-14 anni - € 29,00 bambini 4-10 anni – Gratuito < 4 anni

Pranzo tipico € 25,00 Pranzo turistico € 15,00

DISPONIBILE IL GIOVEDI, VENERDI, SABATO E DOMENICA

 

INFORMAZIONI

La stazione di Arbatax si trova all'ingresso del porto (clicca qui per la cartina). Le auto possono essere tranquillamente parcheggiate nei pressi della stazione o nei parcheggi del piazzale Rocce Rosse

Accanto alla stazione trovate un bar per chi volesse fare colazione prima della partenza

Durante il viaggio sarete accompagnati dalle guide, anche a bordo treno, a cui potrete chiedere tutte le informazioni sulla giornata

Le guide sono in italiano e lingua inglese. Per le altre lingue si forniscono in alternativa delle audioguide o dei cataloghi

Si raccomanda un abbigliamento adatto, scarpe chiuse e una giaccavento in caso di sbalzi di temperatura

Si prega, per chi mangia in ristorante, di informare su eventuali intolleranze o allergie

Servizio svolto con guida turistica ufficiale della Regione Sardegna

Se vuoi alloggiare in zona per fare la gita in trenino, clicca QUI per tutte le strutture vicine

TIPO DI TRENO UTILIZZATO: LOCOMOTORE DIESEL Lde con carrozze V2D



 

 

 

UN TRENO CHE TI PORTERÀ A  SCOPRIRE

LE MERAVIGLIE DELLA SARDEGNA


Un viaggio emozionante a bordo di storici convogli che ti faranno scoprire la magia dell'entroterra della Sardegna tra arte , cultura, gastronomia e storia, il tutto in un contesto naturalistico unico.

 

PRENOTA ORA

 

 

 

 

UN TRENINO DI ISTRUZIONE CON LE NOSTRE GITE SCOLASTICHE E PER GRUPPI 


Con noi è possibile organizzare anche viaggi scolastici e di istruzione o percorsi particolari per gruppi secondo le vostre esigenze. Sei tu l'organizzatore e il protagonista del viaggio

 

RICHIEDI  INFORMAZIONI

 

 

 

 

SOLO PER ALCUNE OCCASIONI E CON DATE PARTICOLARI, TRENI SPECIALI A TEMA, SCOPRI IL PROSSIMO


In alcune occasioni potrai usufruire di viaggi organizzati a tema, con visite ed escursioni speciali organizzate per voi con guide locali

 

SCOPRI I PROSSIMI VIAGGI

Trenino dei borghi 31/05/2020 - Seui-Mandas

A causa della crisi sanitaria in corso i viaggi potranno subire variazioni o cancellazioni

© 2020 Ditta Murino Alessandro. TRENINO VERDE POINT UFFICIALE. Tutti i diritti sono riservati. Si ringrazia per le foto Mario Dessì e ARST S.P.A